CERCA NEL BLOG

giancarlo in tempi migliori

giancarlo in tempi migliori

venerdì 29 aprile 2011

DISCO FISSO ESTERNO RICONOSCIUTO COME SYSTEM RAW

Quando il disco esterno è riconosciuto come RAW significa che Windows non riescie a leggere il settore iniziale, prima di tutto verificare il corretto inserimento dei cavi, il movimento può scollegarli.

I produttori di dischi fissi mettono a disposizione sui loro siti Web programmi gratuiti per verificare se l'errore ha origine hardware o software.

Ad esempio Western digital propone Data Lifeguard da scaricare dal loro sito:

DATA LIFEGUARD

Compatibile con Windows 7, necessario eseguirlo come amministratore, se il tool non trova errori possiamo escludere un danno hardware ed orientarci su un eventuale danneggiamento software.

Sempre usando Data Lifeguard non ci resta altro che una formattazione "Write Zeros".

Possiamo anche usare una formattazione a basso livello con un'applicazione che tratta qualsiasi marca di disco: Usb disk storage format tool scaricabile da:

FORMATTAZIONE A BASSO LIVELLO

Prima di fare questa operazione è necessario salvare tutti i dati presenti su questo disco perchè altrimenti andrebbero perduti.

Riavviando il sistema operativo dovrebbe riconoscere il disco assegnandogli una lettera, se questo non avvenisse e quindi non vediamo il disco in risorse andiamo in gestione/gestione disco e assegnamo noi una lettera sequenziale alle altre, riavviando il sistema operativo per confermare il cambiamento.